venerdì 16 maggio 2014

Che fine ha fatto Tonio Cartonio?

A sinistra: Danilo Bertazzi nei panni di Tonio Cartonio.
A destra: Danilo Bertazzi oggi 

Dopo i due post dedicati a Megan Gale e a Natalia Estrada, ho deciso di rubare di nuovo il lavoro a Federica Sciarelli, che saluto con affetto, per scoprire che fine ha fatto un altro famoso personaggio della TV che fu, nientepopodimenoche Tonio Cartonio!

Protagonista dello show televisivo per bambini Melevisione in onda fino al 2011 su Rai3 e negli ultimi anni su Rai Yoyo, è stato il proprietario del Chiosco del Fantabosco, un bosco incantato in cui Tonio viveva in compagnia dei suoi amici fatati. In ogni episodio Tonio serviva tante bibite dai nomi strani (Nuvolizia e Puffomele, tanto per citarne qualcuno) e insegnava ai bambini di cittalaggiù (cit.) a realizzare dei lavoretti con la carta e altri oggetti reperibili in casa. Nel 2007, Tonio lascia il Fantabosco per partire per Cittalaggiù alla ricerca di nuove avventure e la gestione del chiosco passa a Milo Cotogno, lasciando numerosi bambini nel panico più totale e attirando a sé le maledizioni di tutte le mamme che hanno dovuto sopportare le lamentale e i pianti dei figli. 
Da quel momento, il delirio. L'attore che interpretava Tonio, Danilo Bertazzi, è stato fatto passare per tossicodipendente e pedofilo come un Berlusconi qualsiasi e, dopo mesi di silenzio, l'attore ha dovuto precisare che le voci erano infondate e che aveva perso parecchie opportunità di lavoro a causa dei rumor senza senso. Dopo una lunga pausa dal teleschermo e tanto tanto teatro, Danilo ritorna in TV nel 2008 con il programma per bambini Trebisonda che è rimasto in onda quanto un gatto in tangenziale
Negli anni successivi l'attore ha cercato di interpretare ruoli più adulti ottenendo una parte nella soap CentoVetrine, ma nel 2011 ritorna alla Melevisione nei panni di Cuoco Danilo probabilmente perché, nel frattempo, Tonio Cartonio è diventato la miglior drag queen delle notti trasgressive di Cittalaggiù, e sopratutto perché Milo Cotogno non schioda dal posto fisso manco morto visto che la crisi è arrivata anche nel Fantabosco. 

Insomma, Danilo Bertazzi non è né drogato né pedofilo, è semplicemente un attore di teatro vittima delle maldicenze e della cattiveria, spesso gratuita, della gente. 

Attualmente Danilo continua ad interpretare il personaggio di Cuoco Danilo nelle nuove stagioni della Melevisione, si dedica al teatro e insegna in alcune scuole di recitazione di Torino, città in cui vive da tanti anni. 

Noi de L'Aspirante Biondo stiamo cercando Danilo per un'intervista e sapere direttamente da lui come se la sta passando. Sfortunatamente le notizie su internet sono poche e la sua presenza sui social è veramente scarsa, se qualcuno avesse qualche notizia utile può scriverci a aspirantebiondo@gmail.com. 
Dopotutto Danilo/Tonio è un mito dei ragazzi della mia generazione e credo sia giusto che metta chiarezza su questa brutta faccenda una volta per tutte. 

L'Aspirante. 

Questo post è stato revisionato il 20/04/2015

1 commento: