giovedì 15 maggio 2014

Cooking with Crista: Torta Salata ai Carciofi

Care amiche e cari amici da casa, oggi la favolosa rubrica di Cristina viene gestita dall'Aspirante Biondo in persona perché la titolare è impegnata con alcuni progetti personali, e noi tutti del blog gli facciamo i nostri più sentiti auguri, ma non vi preoccupate, la nostra cuoca preferita ritornerà molto presto a scrivere su queste pagine (e sulla sua pagina facebook I Mangiarini), altrimenti le sequestriamo la tinta per capelli e poi la vogliamo proprio vedere. 
Visto che io sto alla cucina come Barbara D'Urso sta al giornalismo, ho pensato di proporvi una ricetta già pubblicata dalla nostra Crista (che potete trovare cliccando qui) e che io ho provato a rifare nella mia cucina e, vi devo dire la verità, non ho nemmeno incendiato la casa, solo un po' della cucina, dettagli. Dunque, la ricetta di oggi è: 

Torta Salata ai Carciofi
 
Ingredienti: Pasta Sfoglia fresca - 400 gr di Carciofi (anche quelli surgelati) - 3 Uova - 70 gr. Scamorza Affumicata - 1/2 bicchiere di Latte - 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato - 1 spicchio d'Aglio - 2 cucchiai di Pangrattato -2 cucchiai di Olio EVO - Prezzemolo - Sale - Pepe Nero.

In una padella metto lo spicchio d'aglio, l'olio, dopo 2 minuti i carciofi tagliati a fette (più spesse sono più ci metteranno a cuocere, dipende da quanto tempo avete!), sale, pepe nero, prezzemolo e mezzo bicchiere d'acqua. Chiudo con il coperchio e lascio cuocere, finché l'acqua non si è completamente asciugata.


 In una terrina sbatto le uova con il latte, sale, pepe nero e il formaggio grattugiato. Aggiungo alle uova i carciofi e la scamorza tagliata a dadini, amalgamando il tutto.  


In una teglia stendo la pasta sfoglia quella fresca del banco frigo senza eliminare la cartaforno nella quale è avvolta, buco la base con una forchetta e la cospargo con il pangrattato (ha la funzione di assorbire i liquidi e far cuocere bene la pasta sfoglia)



ci verso sopra il composto, lo distribuisco bene e ripiego i bordi. Se volete aggiungete al ripieno o, meglio, stendete sulla base di sfoglia delle fette di prosciutto cotto.  


Dopo aver tagliato la carta in eccesso inforno per 15 minuti a 180°. Il colore della pasta sfoglia deve essere rossiccio dorato! Lasciatela intiepidire o raffreddare, tagliatela a spicchi e...Buon Appetito!!!


Questa è la ricetta di Cristina che, come già precisato, dopo una spiegazione dettagliata di tutti i procedimenti, ho riprovato a fare da solo,  il risultato è stato questo:


Insomma, non avevo gli stessi ingredienti usati da Crista e non è bella da vedere come la sua, ma l'importante è provarci, dopotutto è una ricetta semplicissima, se posso farla io, possono riuscirci tutti.

Per questa settimana è tutto, noi de L'Aspirante Biondo rinnoviamo i nostri auguri a Crista e non vediamo l'ora di leggere un suo nuovo post! 

Il supplente, Vincenzo.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie a te, finalmente sono riuscito a cucinare qualcosa di commestibile <3

      Elimina