giovedì 8 maggio 2014

The Voice of Italy by L'Aspirante Biondo: Primo Live Show!

 
Cercasi grafico perché noi facciamo veramente schifo, no perditempo.

Amici e amiche da casa, benvenuti alla prima puntata di The Voice of L'Aspirante Biondo. Sfanculata la Carolina Di Domenico che è tornata a vendere la porchetta ad Ariccia e mandato Fabio Troiano a testare materassi che Giorgio Mastrota guardati alle spalle, quest'anno sono stati arruolati Federico Russo e Valentina Correani che in tutti i modi cercheranno di non farci rimpiangere i loro predecessori (e sopratutto proveranno a non farci addormentare tra un'esibizione e l'altra come succedeva l'anno scorso). Cambiato anche un componente delle giuria, J-Ax ha infatti sostituito Riccardo Cocciante che, stanco del bullismo subito l'anno scorso, ha preferito tornare solo come mentore del team Carrà (o forse è stato costretto per non pagare la penale del contratto biennale, chi lo sa). I concorrenti rimasti sono 20 e, dopo aver superato le fasi Blind, Battle e KnockOut, sono pronti per i live. Questa prima settimana si sono esibiti tutti i concorrenti ed è stato eliminato un concorrente per ogni team. Ma bando alle ciancie, tanto lo sapete tutti il meccanismo (vero?) e andiamo nel dettaglio:

Team Pelù 

Diara Bancardi canta Fighter di Christina Aguilera: Vestita benissimo e favolosissima (a differenza delle puntata knockout in cui sembrava incinta, una cosa allucinante) ha cantato divinamente as usual. Bella anche la scenografia che ricorda molto Can't Be Tamed della Cyrus con ballerini-uccelli che si agitano in gabbia. Next time la vogliamo tutta ignuda su una wrecking ball.
Esther Oluloro canta L'emozione Non Ha Voce di Adriano Celentano: vestita come Rihanna sotto steroidi, le fanno cantare un pezzo di Celentano. Il senso di tutto ciò? Chiedetelo a Pelù. Durante le blind l'ho amata, adorata, venerata, nelle altre fasi mi è piaciuta ma non troppo, stavolta non mi ha convinto proprio.
Giacomo Voli canta Life On Mars di David Bowie: così.
Claudia Megré canta Non succederà più di Claudia Mori: lei conciata in modo orribile, l'arraggiamento (fatto da lei) mi piace molto, forse avrebbe potuto esagerare un po'.

Eliminata Claudia Megré. Dai, almeno avrà il tempo di andare dal parrucchiere. 

Team Carrà
Luna Palumbo canta Happy di Pharell Williams: è una delle mia preferite, non posso negarlo, nonostante l'inglese dimmerda, l'adoro molto. La sua performance mi è piaciuta, non mi ha fatto impazzire, però è stata molto brava. Colgo l'occasione per lanciare un appello da diffondere internationally, in tutti i luoghi, laghi, mondo e universo: BASTA HAPPY.
Federica Buca canta Quello che le donne non dicono di Fiorella Mannoia: così. Tommaso Pini canta di One Day Asaf Avidan: Raffaella convintissima che fosse una donna ai tempi della blind audition (e noi tutti con lei) è toscano e fa il pescivendolo. Non mi ha mai fatto impazzire, devo amettere, però, che è stato veramente bravo, falsetto divino, anche se alla lunga potrebbe stancare, ma l'esecuzione è stata perfetta. 
Francesco Marotta canta Liberatemi di Antonacci : Passaparola. 
Giuseppe Maggioni canta Grace Kelly di Mika: Ho adorato la sua blind audition e le sue performance durante le Battles e i KnockOut,  mi è piaciuto molto, anche se poteva cercare di farla un po' più diversa dell'originale. Nel complesso è promosso.

Eliminato Francesco Marrotta. Ho amato il crimine nei confronti di Raffaella nei suoi occhi, l'avrebbe uccisa in diretta. 


 

Team J-Ax
Dylan Magon canta The Seed dei The Roots: Ma non ti permettere proprio. Tradurre le canzoni rap dall'inglese all' italiano non è sbagliato, è sbagliatissimo.
Debby Lou canta Bang Bang di Nancy Sinatra: Assolutamente favolosa. Dal punto di vista vocale è stata veramente brava, inoltre non ha finto di sapere l'inglese e ha evitato una figura di merda (a differenza dei suoi colleghi).
Carolina Russi canta Killing Me Softly di Lauryn Hill: Dovrebbe starci molto antipatica a priori perché è la figlia di Anna Pettinelli e quindi she can't sit with us, è stata brava anche se qualcuno dovrebbe dirle che non è Lana Del Rey. Fly Down ciccia che tanto i tuoi singoli non ce li compriamo. 
Suor Cristina canta What A Feeling tratta da Flashdance: Era simpatica quando si è presentata alle blind e ha incantato tutti con la sua voce, adesso basta, siamo pieni come Arianna David dopo che Maria Giovanna aveva toccato il DDT e non si era lavata le mani (se non sapete a cosa mi riferisco, cliccate qui). Probabilmente è in gara solo perché fa notizia e senza di lei gli autori si sarebbero già suicidati. Anzi no, è proprio così.
Valerio Iovine canta Il cielo in una stanza di Gino Paoli – La canzone di Paoli è stata resa giovane e anche l'aggiunta di parti inedite di testo è interessante, ma non foghiamoci perché non è stato 'sto granché, un po' come tutto il team J-Ax che sinceramente non mi fa impazzire. Ecco, l'ho detto.

Eliminata Debby Lou. Senza parole.  

Team Noemi 
Andrea Manchiero canta Let Me Out dei Ben's Brothers: Bravo vocalmente, buona esecuzione, ma non mi ha fatto impazzire (in realtà s'è fatta 'na certa e non c'ho voglia). 
Gianna Chillà canta Ragazzo Mio nella versione di Loredana Berté: Ho adorato la sua interpretazione di Kozmic Blues di Janis Joplin durante la blind, e ho adorato anche la sua intepretazione di Ragazzo Mio nella versione della favolosa Loredana Berté. Pazzesca. 
Stefano Corona canta Squander degli Skung Anansie: Premesso che venero gli Skunk Anansie, e in particolare Skin che trovo assolutamente strepitosa, dunque potrei essere di parte, però la sua interpretazione mi è piaciuta, é stato un po' troppo simile all'originale, ma in fondo non tutti si possono permettere di rivoluzionare una canzone così complicata da eseguire (e strepitosa).  
Gianmarco Dottori canta Un Tempo Piccolo di Franco Califano: Buona intepretazione, fossi in lui mi darei alla carriera di modello, acciderbolina! 
Giorgia Pino canta Just Give Me A Reason: ha un urgente bisogno di un parrucchiere bravo, ma caspiterina se è brava. Mi è piaciuta molto.

Eliminata: Gianna Chillà. No Maria, scusami, io esco! 

Noemi regina di stile, J-Ax as papà castoro, una saponetta a Pelù, Raffaella QUEEN.

Ospite della serata Kylie Minogue che ha cantanto un medley delle uniche due canzoni conosciute dal grand pubblico italiano (bestie!), In Your Eyes e Can't Get You Out Of My Head, e il nuovo favoloso singolo I Was Gonna Cancel tratto dall'ultimo album Kiss Me Once che potete trovare in tutti i negozi di dischi e in digitale e che vi consiglio di ascoltare perchè assolutamente fa-vo-lo-so. Ovviamente l'hanno fatta esibire a notte fonda e l'hanno trattata a pesci in faccia, dovevamo farci riconoscere, no? Ci meritiamo i nostri cantanti dimmerda e basta. 

favolosa!

Nel complesso un primo live abbastanza interessante, nonostante la diretta monster (fino alle 01.00, ma siamo pazzi?) e la "social channel" completamente inutile (anche perché dietro c'è il peggio del Twitter), ma almeno la Valentina Correani non ha la cosidetta scopa nel culo come la VJ che l'ha preceduta. La prossima settimana altra puntata live, altre esibizioni, altre quattro eliminazioni, e ovviamente ci saremo anche noi il giovedì mattina con il nostro personalissimo e biondissimo commento. 

Baci stellari! 

Nessun commento:

Posta un commento