martedì 24 giugno 2014

Glam&Curves: Tips per un'estate al Top(s)!



Salve! Con questo post inauguriamo un'estate di bellezza, in tutti i sensi... Infatti, oltre ad occuparmi di moda, ho deciso che sarebbe stata davvero una rubrica completa aggiungendo anche l'altra faccia della medaglia quando si parla di femminilità: beauty e make-up. Anche perché, diciamocelo, una può essere vestita bene quanto le pare, ma con il monociglio, la pelle butterata e il trucco da Moira Orfei non va da nessuna parte. Quindi diciamo che lo facci per voi. e un po' per me, perché non andiate in giro a dire che io non mi prendo cura di voi.

Nonostante in questo post io ammetta di non essere stata, in passato, una persona particolarmente attenta alla cura di pelle e capelli, adesso giuro di esserne uscita, anche se per certe pratiche di cura personale ho ancora bisogno di un post-it fuori dalla doccia.

Oggi affronteremo quindi insieme l'enorme quesito che si pone tutti gli anni di questi tempi, come scegliere creme abbrozzanti e protettive, idratanti post abbronzatura, se utilizzare olii per capelli, come mantenerci lucenti (e non di sudore) per questi tre mesi di caldo infernale e tutto ciò che ci viene in mente accostando la parola beauty alla parola estate.

Al top di una lista immaginaria di buone abitudini, che fanno bene sempre ma d'estate salvano la vita, è la pulizia (non nel senso "lavatevi perché puzzate" che comunque è un'opzione percorribile, ma nel senso di lavarvi il viso); tenere il viso sempre pulito e purificato, libero da quella patina lucidina e opprimente aiuta non solo a far respirare la pelle, ma dona un aspetto fresco e riposato alla pelle del viso.

Lo step successivo consiste nell'esfoliazione, aka scrub, che serve ad implementare il lavoro del sapone detergente, grattando via tutto lo strato di pelle morta, che potrebbe causarvi un'abbronzatura da Dalmata.

Dopo l'esfoliazione passiamo all'idratazione, con una crema datta alle vostre necessità: da pelli secche a miste a grasse; la scelta migliore è sempre quella di creme leggere per il giorno e più nutrienti per la notte, se possibile con pochi troiai dentro.

Questi sono i tre step principali di ogni mattina, ma quando siete in spiaggia?

In spiaggia la prima cosa da tenere in conto è la vostra carnagione:




Se il vostro fototipo è il n°1 siete in grossi guai, infatti in spiggia dovreste proprio evitare di metterci piede dopo le 11:00, come i bambini, e anche in quelle ore che vi sono concesse non dovreste scendere sotto la protezione 30. Vi scottate solo a guardarvi e dovreste arrendervi all'evidenza che non avrete mai un colorito alla Beyoncé, ma se comunque non volete rinunciare, vi consiglio per lo meno di scegliere i prodotti migliori, evitate quindi i prodotti scadenti perché si tratta della vostra pelle (in tutti i sensi).

Il fototipo n°2 è sempre molto delicato e tendente alle scottature, anche se meno rispetto all'1, generalmente si riscontra in soggetti dai capelli biondi, ma anche castani molto chiari, tipo me. L'abbronzatura in questi soggetti non è immediata e comunque resta sempre molto moderata. La protezione consigliata è quella a 30 spf, soprattutto nelle zone molto delicate tipo viso e decolleté.

Il fototipo n° 3 è quello più comune, ossia capelli castano-scuri e pelle medio-chiara, è difficile che si scottino e si abbronzano discretamente, la protezione consigliata è 15-20 spf.
Il fototipo n°4 è quello tipico mediterraneo, pelle olivastra e capelli molto scuri, questi soggetti si abbronzano con molta facilità, ma il fattore spf consigliato è comunque 15, al massimo 10 se proprio vi sentite audaci, e una volta raggiunta un'abbronzatura omogenea potete anche cominciare ad utilizzare olii abbronzanti e tutte quelle cose appiccicaticce che vi piacciono tanto.

Per i fototipi n° 5 e 6 la protezione è pura burocrazia, veramente indispensabile solo nei casi più fotofobici o in presenza di problemi dermatologici e tatuaggi si deve applicare una protezione molto alta, ma generalmente se ne consiglia una molto bassa, 6, o 10 massimo.


Io, nonostante non sia bionda (ma Aspirante), sono comunque un fototipo 2, quindi generalmente uso - solo per le prime volte, perché poi mi voglio abbronzare e non voglio restare una mozzarella fino ad Agosto - una protezione alta, 30spf, di Bottega Verde.

SOL Elicrisio spf 30. Ideale per fototipo 1-2. 14 euro circa. (Picture by Bottega Verde)

Per i capelli, durante il periodo estivo, consiglio l'utilizzo di olii nutrienti e maschere idratanti, così da prevenire la formazione di doppie punte e evitare che i capelli si secchino.
Inoltre sarebbe meglio usare per il periodo estivo, quando facciamo 1000 docce al giorno, uno shampoo extradelicato, così da prevenire la formazion edi dermatiti causate dalla secchezza della cute e dall'utilizzo di prodoti aggressivi.



Vi consiglio uno shampoo molto delicato: Quello che vi metto nella foto sotto è studiato appositamente per chi soffre di dermatite, ma d'estate aiuta anche chi non ne soffre a non irritare la cute con i lavaggi frequenti.

Shampoo Ducray e lozione: 6 euro l'uno circa.

Vi consiglio inoltre l'utilizzo di una maschera nutriente, da applicare almeno una volta a settimana, per mantenere i capelli sempre idratati e non avere l'aspetto di uno scopettone. La migliore che ho trovato fnora in commercio è questa maschera Schulz alla camomilla, che oltre ad avere effetti miracolosi ha anche una formulazione super-bio, profuma e schiarisce i capelli. (FAB!)


Machera nutriente Camomilla Schulz: 4 euro circa.

Dopo ogni lavaggio, se i vostri capelli non sono troppo grassi, vi consiglio di aplicare un olio di Argan o Jojoba per donare lucentezza e testurizzare anche i capelli più fini. Il migliore attualmente in commercio (mia personalissima opinione) è l'olio d'Argan NASHI, che potete trovare dai rivenditori per professionisti o nei negozi di parrucchieri.


Olio d'Argan NASHI, prezzo 12 euro (nel formato in foto)

Bene care/i, per questo primo appuntamento beauty della rubrica credo di essermi dilungata anche troppo, spero di non essere risultata zelante. Voi che fototitpo siete? Fateci sapere nei commenti!
Intanto vi saluto, a Martedì prossimo!

XO, Alice B.

Nessun commento:

Posta un commento