martedì 1 luglio 2014

Glam&Curves - Le 6 cose da EVITARE d'estate



Salve a tutti, scrivo dal mio piccolo triangolo delle Bermuda estivo, non faccio altro che cazzeggiare tutto il giorno (può sembrare un sogno ma vi assicuro non lo è).
Quest'oggi mi piacerebbe affrontare con voi tutte le pratiche da evitare d'estate; a partire dall'abbigliamento per arrivare al trucco.

In pole position troviamo l'abbronzatura con cicatrice. Evitate, se possibile, di prendere il sole con 1000 costumi diversi, magari agganciati al collo o con spallini particolari, se poi la sera pensate di indossare sbiti scollati o senza spalline.

Al n°2 abbiamo la calza velata, seconda all'abbronzatura solo perché in estate sono meno le persone che OSANO usare le calze velate. Ragazze: le calze velate fanno schifo in inverno come in estate, con la differenza che in estate fanno pure un caldo diabolico. Evitate, tanto le vene varicose non le avete (e se le avete si vedono lo stesso), le calze velate sono il male, sono lucidine, vi fanno sembrare sessantenni in balera e vi comprimono i polpacci così da farvi sembrare un grosso buristo deambulante.

Al n°3 LA CIABATTINA CON TACCO. Non me lo dovete fare; le ciabattine con tacchetto, che sia fino o anni '90, non si possono vedere e non si dovrebbero comprare. Io dico NO NO NO. Ciabattina con tacco ed è subito Svetlana.

Al n°4 Si inserisce di prepotenza il trucco con stacco. Si, è estate, ma no, non avete comunque il diritto di truccarvi la faccia di 6 toni sopra il vostro. Sapete, d'estate tendiamo a prendere molto sole sulla parte del seno e clavicola, ma sul collo è più difficile perché non stiamo sempre perfettamente stese in posa. Quindi è inutile che vi trucchiate la faccia del colore che hanno le vostre tette se poi nel mezzo c'è il collo che vi fa sembrare una maglietta della Juve. O stendete bene il fondo fino a dove ce n'è bisogno o evitate di truccarvi, che tanto d'estate si sta bene NATURE.

5° posto meritatissimo per il capello "baciato dal sole" (palesemente shatushato e rishatushato) con doppie triple quadruple punte che vi fanno sembrare uno scopettone da wc. I colpi di sole naturali vengono se devono venire, se non è destino pace. Il mondo è bello perché è vario e aggredire i capelli per sembrare la modella di L'Oreal non vi fa onore. Lasciate perde.

Last but not least al 6° posto troviamo il fluo. Allora, il fluo non è che lo dovete evitare, lo dovreste diluire. Se vi piace tanto (e già vi stimo un po' di meno) cercate almeno di non abbinarlo con altro fluo (e nemmeno col militare anche se al mercato vi vogliono far credere di si), e se non potete permettervelo, che non vuole essere una frase razzista, ma semplicemente realista, detta da una che NON se lo può permettere, evitate l'abitino total fluo con coscia cellulitica di fuori.

credits to: ebay, chiccherie.net, skytg24, italianfashionbloggers.com
Dall'angolo dei nullafacenti è tutto anche per oggi. Ci rileggiamo martedì con un post sui preferiti del mese di Giugno, così per fare due chiacchiere inutili in compagnia. Vi amoh.

XO, Alice.

1 commento: