martedì 23 settembre 2014

Elinor's diary #3 La borsa, intramontabile compagna di avventure, quotidiane e non!

Eccoci giunti all'ormai consueto appuntamento con me, Eleonora. Oggi voglio parlarvi della borsa. Voi quale preferite? La maxi bag oppure una borsa di dimensioni più contenute? Ad ogni modo, a parer mio, ad ognuno la sua borsa! Sì perché la borsa è uno di quegli accessori universali, usata da entrambi i sessi, anche se in maggioranza da noi donzelle, e che ci rappresenta, visto che è sempre in bella mostra. In strada, ufficio, macchina, treno, aereo, insomma chi più ne ha più ne metta, la borsa è un po' il nostro biglietto da visita. Mai darla per scontata, anche se il resto dell'outfit sembra essere perfetto. Ma come sceglierla? Io personalmente seguo due parametri: la circostanza ed i colori. Non amo i contrasti eccessivi e ovviamente le borse di piccole dimensioni vengono da me utilizzate per eventi serali, mentre le mie amatissime maxi bags, durante il giorno. In università, in viaggio o a lavoro, la borsa capiente è immancabile, un po' come quella di Mary Poppins, solamente più realistica. Questa viene riempita di oggetti, utili e non, ma che, al momento della preparazione della stessa, sembrano essere indispensabili.
Diamo insieme un'occhiata ad una carrellata di borse adatte al quotidiano:
Tutti i diritti riservati a http://www.diffusionetessile.it/it/Home-Page
Tutti i diritti riservati a http://www.diffusionetessile.it/it/Home-Page
Tutti i diritti riservati a http://www.coccinelle.com/it
Tutti i diritti riservati a http://www.luisaspagnoli.it/

Tutti i diritti riservati a http://www.ovs.it/


Tutti i diritti riservati a http://www.lafilledesfleurs.it/

Come avrete dedotto dalle immagini, il trinomio perfetto è, a parer mio ribadisco, dato da COMODITA', PRATICITA' e CAPIENZA, il tutto ovviamente condito con un pizzico di estro personale.

E il pc? Chiaramente necessita anch'esso di una borsa apposita. Ne ho scovata una di Piquadro molto femminile e funzionale:

Tutti i diritti riservati a http://www.piquadro.com/it/
Chiaramente se non si hanno particolari necessità lavorative o si vuole spendere un pochino meno, un'alternativa potrebbe essere un modello come quello da me scelto per il mio computer. Si tratta di una custodia color cipria, con tanto di dettagli color oro. Il marchio in questione è Tally Weijl che ho scoperto qualche anno fa a Genova. Un accessorio certamente femminile e più economico, ma sempre di grande effetto.




Il consiglio in più? Se dovete viaggiare o magari temete per l'integrità di documenti e contanti, il metodo migliore è quello di inserire gli oggetti di valore in una borsetta più piccola e maneggevole, magari dotata di tracolla, così da poterla tenere sempre con voi!

Una cosa è comunque certa: la bellezza risiede proprio nel poter scegliere l'accessorio in base alle proprie caratteristiche. Siate creative: il tocco personale fa la differenza! ^_^

A presto,

Eleonora

Nessun commento:

Posta un commento