venerdì 17 ottobre 2014

Living In Florence #6 - Cosa c'è da fare questo weekend a Firenze?



A Firenze è arrivato l'autunno ma non il freddo, le giornate sono ancora umide e, nonostante i 26° gradi, alcuni coraggiosi hanno il coraggio di indossare il piumino Colmar provocando ilarità tra i comuni mortali che ancora indossano t-shirt e pantaloncini come se fosse Maggio inoltrato (non ho usato Agosto perché quest'anno è stato più un Novembre in anticipo). Non è ovviamente più periodo di allegre scampagnate ai giardini della Fortezza, per non parlare del Parco delle Cascine e, si sa, il centro è sempre invaso dai turisti, il sabato e la domenica è da evitare come la peste (o, per essere più attuale, come l'ebola), dunque la domanda è: che si combina 'sto weekend? 

Arte&Cultura 

Picasso e la Modernità Spagnola
Palazzo Strozzi

Al Palazzo Strozzi è possibile visitare la mostra dedicata all'artista spagnolo e ad artisti come Dalì, Blanchard e Gonzalez con cui ha avuto un rapporto di dialogo e influenza reciproca. Una vera e propria occasione di ammirare da vicino delle opere di straordinaria bellezza, che resteranno nella culla del Rinascimento per un periodo limitato. Il biglietto intero costa 6 euro, ma sono previste numerosi riduzione tra cui quella per gli studenti fino a 26 anni che pagano solo 4,00 euro (ricordatevi di portare il libretto universitario per attestare il vostro status!) Per maggiori informazioni: qui. Tra l'altro, proprio ieri, è stata inaugurata un'installazione temporanea che servirà ad arricchire il giardino del palazzo, io e Crista siamo stati invitati alla presentazione e siamo andati a dare un'occhiata. Il mio unico commento? Il falegname è stato bravo. 

Le donne del digiuno contro la mafia
Galleria degli Uffizi

Il fotografo Francesco Francaviglia inaugura alla Galleria degli Uffizi la mostra fotografica dedicata alle donne che si sono ribellate alla mafia che da sempre sevizia e degrada alcune zone del Sud Italia. Perché dovreste andare? per ammirare il coraggio e la voglia di vivere negli occhi di queste donne che hanno detto no alla mafia, nonostante tutto. L'ingresso è libero. 

Cinema

The two faces of January
Cinema Odeon

Appassionati di cinema d'autore? Vi piace guardare i film in lingua originale, magari con l'aiuto dei sottotitoli? Lasciate perdere le multisale senza anima è andate al Cinema Odeon, si trova dietro Palazzo Strozzi e accanto allo YAB, impossibile non trovarlo! Oltre a Le due facce di Gennaio, nuovo film con Kirsten Dunst su una torbida e criminale relazione a tre, basato su una storia vera, in calendario ci sono anche film come Lucy e Begin Again, tutti trasmessi in lingua originale. In pratica il paradiso dei linguisti (studenti di lingue rendetemi fiero!). Il prezzo del biglietto è di circa 8-9 euro, un po' di più rispetto la media, ma ne vale decisamente la pena! 

Food 

Tijuana 
Via Ghibellina e Via il Prato

Se avete voglia di provare o riassaporare le specialità della cucina Tex-Mex, il Tijuana è quello che fa per voi. La nostra Crista proprio ieri ha pubblicato una recensione dettagliata sul cibo e sull'ambiente che si respira in entrambi i locali di Firenze, per leggerla cliccate qui.
Un consiglio col cuore (cit.)? Prenotate in anticipo! 


La Cucina del Garga
Via San Zanobi

Se invece avete voglia di degustare i piatti tipici della cucina toscana e non solo, La Cucina del Garga è quello che fa per voi. Rapporto qualità prezzo ottimo, ambiente carinissimo e vivace, forse un po' strettino, ma è un problema che hanno più o meno tutti i ristoranti di Firenze durante il weekend, a meno che non andiate a cenare al Four Season, quella è un'altra storia, TUTTA un'altra storia. 
ps. Prima o poi (più prima che poi, probabilmente) io e Crista andremo a provarlo insieme e pubblicheremo una recensione dettagliatissima! 


Rosticceria Cinese Tian Tian Hong 
Via de' Servi

Se invece non c'avete un soldo (benvenuti nel club) e per questo weekend dovete optare per una cosa più easy, andate dalla mia amica Tian che con cinque euro vi fa mangiare mezzo chilo di riso alla cantonese che vi spurgherà l'intestino e vi farà sentire così puliti dentro e belli fuori che a confronto la Chiabotto è 'na barbona. A parte gli scherzi, il cibo è ai livelli di una tipica rosticceria cinese low cost, forse un tantino meglio, i piatti proposti sono buoni e con 4 euro c'è la possibilità di prendere, in un unico piatto, due pietanze e quindi risparmiare. L'ambiente però è molto piccolo, i posti non sono molti e a pranzo è affollatissimo, ma se non c'avete un soldo, è un buon compromesso. 


Party

Twist&Shout @ Viper Theatre
18 ottobre ore 21.30.


Voglia di anni 50 e 60? Avete voglia di dimenarvi sulle note di You are the one that I want che nemmeno Danny Zucco e Sandy? In realtà li avete sempre odiati a favore della divina Rizzo? Il Twist&Shout party è il posto che fa per voi! Sabato 18 Ottobre, al Viper Theatre si torna indietro nel tempo, con musica, animazione, truccatrici e parrucchiere esperte che vi renderanno perfetti per una serata dedicata alla grease-mania! Il Viper Theatre è situato un po' fuori Firenze, ma potete prendere l'autobus 14 all'andata e dividere un taxi al ritorno e passa subito la paura. L'ingresso costa 8 euro e vi dà diritti ad una consumazione aggratisse. 

Ovviamente ci sono tantissimi locali, nella zona centro storico e non, che tutti i weekend animano le notti fiorentine. Un consiglio? evitate quelli molto centrali come TwentyOne, FullUp e così via, spesso sono pieni di gentaglia. 

Insomma, un po' di idee per questa settimana ve le ho date, adesso sta a voi decidere cosa fare? I miei piani? Dormire fino a fare schifo poi, boh, si vedrà. 

Buon weekend! 

Vincenzo

Nessun commento:

Posta un commento