giovedì 26 marzo 2015

Cooking with Crista #24 - Torta di Frolla con Ricotta

In primis mi scuso per la mia assenza. So che non vi sono mancata ma sono una personcina educata e quindi faccio il mio dovere.
In questi ultimi mesi sono cambiate un po' di cose nella mia vita. Sono cambiata Io. 
Ho un serie di impegni che non mi lasciano molto tempo libero e, quel poco che mi rimane, non mi va di passarlo in cucina!
Lo so, una food blogger non dovrebbe mai dire questo, è un'eresia. Ma io sono così, dico quello che penso, nel bene e nel male. Il mondo è bello perché è vario. Di opinioni.

Anche il mio blog è cambiato. E' diventato solo me, Crista Calabra. La mia passione è la cucina. Da sempre. Ma fortunatamente coltivo anche altre passioni e, soprattutto, ho tante opinioni da comunicare e ho pensato di farlo sul mio blog. Divagazioni estemporanee ad muzzum (a caso, a random, a cazzo).

Bene, passiamo a noi, aspiranti biondi. 


La primavera bussa alle porte, avrebbe già dovuto bussare ma a quanto pare ha deciso di andare a fare le vacanze in Jamaica e sbattersene della povera Italia, paese del sole, già messa alle strette dall'EXPO.

Tra esattamente 9 giorni è Pasqua. E quando io dico Pasqua dico RICOTTA. Sarà per la Pastiera, sarà per la frittata tipica di Pasquetta ma a me me piace.

Per non scadere sempre nelle solite "banalità tradizionali" (così mi è stato detto qualche giorno fa su un appunto fatto sulla presentazione di un piatto) di cui sopra vi do la ricetta di un dolce buonissimo che si sposa con le festività in arrivo. E anche prima e anche dopo.

Torta di Frolla con Ricotta

Ingredienti: 300 g di Farina 00 - 80 g di Zucchero - 100 g di Burro - 1 Uovo - 1 bustina di Lievito - 1/2 Limone grattugiato - 
1/2 kg di Ricotta (di pecora) - Zucchero a velo qb - Cioccolato fondente qb.

Preparazione: In una ciotola versate la farina setacciata, lo zucchero, grattugiate la scorza del limone non trattato e il lievito.


Aggiungete il burro morbido a pezzetti e l'uovo e impastate con le mani. La frolla vi risulterà poco compatta.


Foderate una teglia, possibilmente a cerniera, con la carta forno e stendete, con le mani, la frolla formando una base omogenea e i bordi. Lasciatene da parte un po' vi servirà per la copertura.


In un recipiente lavorate la ricotta con un po' di zucchero a velo (a vostro piacere, io ne uso giusto 1 cucchiaio) e aggiungete le scaglie di cioccolato fondente (quantità a vostro gusto).


Versate la crema di ricotta sulla frolla, stendetela e copritela sbriciolando la pasta frolla che avete messo da parte.


Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, comunque finché la superficie non si sarà colorita.


Servite con una spolverata di zucchero a velo.


Io ho già l'acquolina in bocca... e voi?

Non dimenticate di seguire il mio blog Crista Calabra e alla prossima settimana... sperando che arrivi una primavera da toglierci il fiato!

Crista

Nessun commento:

Posta un commento